Listography #7: Your favorite teachers.

12 comments
The Life In A Year

Questa lista cade proprio a fagiuolo perché ho appena finito di scrivere per un mio amico il saggio breve che feci alla maturità.
Rosico da morire perché se l'avessi scritto così quel giorno avrei preso di sicuro il massimo dei crediti. 
Intanto rosico duro.

Questa lista sarà lunghetta poiché sono sempre stata molto fortunata con i professori, sopratutto al liceo. 
I miei professori del liceo erano proprio come quelli che vedi nelle serie tv della rai: così pieni d'amore per il proprio lavoro, per gli studenti, insomma erano dei VERI professori. 
Molto spesso preferivano rinunciare ad un giorno di spiegazione per parlare con noi della qualsiasi: di politica, della vita, dei problemi, anche di calcio ahahahah
Furono i 5 anni più belli della mia vita, con tutto ciò che ho combattuto con il latino. 
(Per la cronaca: ho vinto io.) 

Ognuno di loro mi ha lasciato qualcosa che porterò sempre nel cuore. (Ora potete morire tutti di diabete)
  • Maestra Flavia: ogni anno mi ricordava che era il nostro onomastico. Di una dolcezza e tenerezza infinita, era come una mamma chioccia per noi bambini. Insegnava religione, e infatti ho appreso più da lei che dal catechismo. Ancora oggi, quando incontra mia madre mi saluta con tanto affetto e quando Madre riporta i suoi saluti io vado girando per casa più o meno così:



  • Maestra Dora: Insegnava matematica ed è grazie a lei che non ho mai avuto problemi con i numeri. (Che poi a 22 anni sto dando i numeri è tutto un altro discorso) A volte non sapeva come fare con noi, quando faceva i problemi alla lavagna non aveva neanche il tempo di girarsi che avevamo già finito di risolverlo. Che secchioni. 
  • Maestra Rosa e Maestra Anna: Grazie a loro SO i congiuntivi. Voi direte: embè? No perché vi pare cosa da poco leggendo certi orrori su internet? Mi hanno insegnato la grammatica italiana alla perfezione, bhe quasi perché su certe cose ancora sono de coccio.
  • Professoressa Cecere: La mia professoressa d'italiano alle medie, mi ricorda tanto la Mc Granitt ♥ Era fantastica! Meravigliosa! Ed è grazie a lei che ho una passione per i libri e per la scrittura. Il momento più catartico tra me e lei fu quando presi in prestito dalla biblioteca della scuola "I promessi sposi" per poi restituirlo dopo 4 giorni dicendole: "prof, è che non mi ha preso proprio". Si mise a ridere come non mai. Ci fece leggere in classe "il vecchio e il mare", "il giardino dei Finzi Contini" e di tutto e di più e ci fece vedere "Shining" e "Il padrino". Non è tremendamente figa? :D
  • Professoressa Cerminara: Professoressa di Italiano e Latino del triennio. Le sue spiegazioni: POESIA! Chiare, lineari, esaustive e piene di aneddoti da far invidia a Piero Angela, tant'è che conservo i suoi quaderni per gli appunti gelosamente. Innamorata di Dante spiegava la Divina Commedia con il cuore in mano. All'inizio del triennio, come ovvio che sia, era molto dura, ma mai ingiusta, ma le si può perdonare tutto dato la giovane età. In quinto era una di noi! Celebri erano le tracce dei suoi temi definiti da Dodo: "Cerminareschi", al limite del trascendentale. Lei fu la donna che mi fece, non dico innamorare, ma quasi, il latino! Quanto mi mancano le sue lezioni. 
  • Professor Candigliota: UNO DI NOI! EMILIO UNO DI NOI! UNO DI NOOOOOIIII! EMILIO UNO DI NOOOII!!! Prof. Ing, Sign. Dott. Santo Emilio Candigliota: Un nome una garanzia. Professore di Matematica e Fisica, lui era l'uomo del "Fatti una domanda e datti una risposta" e delle 3 leggi di Candigliota. Le 3 leggi vengono tramandate di generazione in generazione ed echeggiano tra le mura della scuola. Se da Santo si trasformava in Emilio allora erano "uccelli per diabetici per tutti". Al professore interessava più utilizzare l'ora di lezione per discutere di argomenti veri, come poteva essere l'inquinamento o la mafia o di qualsiasi altro genere, piuttosto che insegnarci 4 formulette che presto o tardi avremmo dimenticato. Professori come lui, così attento a noi studenti, sono rari da trovare. Era per noi come un padre, un amico, un punto di riferimento ben fisso e ad essere sincera, vedendo alcuni professori che bazzicavano per la scuola, noi siamo stati molto fortunati come classe, dei nostri professori non ci possiamo assolutamente lamentare, anzi. P.s. In gita, LUI era molto più arzillo di noi a prima mattina dopo le serate in discoteca! 
  • Professor Mazza: professore di storia e filosofia, ma soprattutto un grande uomo con una cultura immensa. Ogni sua parola era una lezione di vita e ci ha insegnato cose che nei libri non si troveranno neanche a pagarli. 
  • Professoressa Bernardo: La mia Mercy ♥ Professoressa d'inglese, GENIO di donna. Indovinate quale lezione aspettavo con impazienza? Grazie a Mercy ♥ ho scoperto e amato la letteratura inglese, ma sopratutto Jane Austin. Inoltre vantava sempre la mia "bellissima pronuncia  d'inglese" uno dei 1000 e cento motivi per amarla. Professoressa perfetta, ma soprattutto un modello al quale ispirarsi. 

Ed è meglio che mi fermi qui altrimenti non ne usciamo più. 





12 commenti:

  1. Ahahahahha, Candigliota, ora, lo amo anche io!
    Bella lista, bei professori, bellissimi leggere che ci siano ancora insegnanti così <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagina: buttati sui divanetti della sala grande della Concordia gagliardi ragazzetti di 19 anni reduci da serate in discoteca, in altre parole: in coma profondo in attesa dell'escursione.
      Arriva il prof cantando "Se per caso cadesse il mondo io mi sposto un po' più in là" per farci riprendere conoscenza ahahahahhah

      Infatti sono più che rari purtroppo.

      Elimina
  2. La prof che vi ha fatto vedere Shining ha vinto. Tutto.

    RispondiElimina
  3. Prof Mazza, un nome una garanzia XD
    Comunque anche io conservo un bel ricordo delle maestre elementari, anche a me hanno insegnato moltissimo...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahhaha eranun professore fantastico!
      Pensa che andó in pensione un anno dopo per portarci in quinto <3

      Elimina
  4. Quanti bei professori *________* mi è tornata voglia di andare a scuola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici. Mentre scrivevo avevo il magone :(

      Elimina
  5. Ci sono persone che sono davvero fatte per fare l'insegnante, ne hai dati parecchi esempi!
    Amare il latino... questa mi sa di miracolo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho detto "quasi" ahahhahahahahah
      Peró sì sono dei magnifici insegnanti

      Elimina
    2. Persino "quasi" a me sa di miracolo, odiavo il latino più della matematica (che non era proprio una cosa da poco) :D

      Elimina
    3. AhahahahahahahahahHa si infatti il "quasi" é gia di per se un miracolo ahhaha

      Elimina

Le parolacce sono un obbligo morale.

Powered by Blogger.